Davide Cenci - Dal 1926 logo
Davide Cenci - Dal 1926 etichetta

Nel 1926 Grazia Deledda riceve il Nobel per la letteratura.
Il generale Umberto Nobile sul dirigibile Norge, da lui disegnato, doppia il Polo Nord insieme al norvegese Roald Amundsen.
Il 1926 è un anno chiave anche nella storia del brand.
Da Davide Cenci, nonno degli attuali David e Giacomo, nel 1926 fu aperta la camiceria nello stesso indirizzo di Via Campo Marzio di oggi. In quegli anni Benedetto Croce lì acquistava le sue camicie.
Fin dal principio la boutique si caratterizza come un luogo dove trovare collezioni di eccellenza di marchi non solo italiani.

Per rendere omaggio a quel periodo di anni ruggenti, fa la sua apparizione una nuova linea: Dal 1926. Abbigliamento maschile Crafted in Italy. Le scelte migliori dell'artigianalità applicata all'abbigliamento.
In esclusiva e solo nelle boutique Davide Cenci. Una linea completa di cappotti, abiti, giacche, outerwear, camicie, maglieria e accessori. I migliori tessuti, i migliori filati, i migliori pellami.
Un nuovo capitolo nella storia Davide Cenci per offrire ai propri clienti il meglio di quello stile per cui l'Italia è famosa nel mondo.

Le competenze centenarie dei territori sono qui valorizzate dall'esperto occhio stilistico di Davide Cenci. Si rende omaggio alla tradizione ma con attenzione ai cambiamenti della società, alle nuove tecnologie tessili, ai nuovi comportamenti e abitudini contemporanee.
Con questa collezione continua la ricerca dell'eccellenza nello stile che contraddistingue il brand dal suo debutto. Dal 1926 un consulente di stile con un twist italiano.

2017 © Tutti i diritti sono riservati.